Zaha Hadid: Port House

Quando l’architettura viene concepita come una scultura.

E in questo Zaha Hadid c’è sempre riuscita benissimo, ci ha lasciato un patrimonio artistico architettonico non indifferente, il suo stile, la sua anima, nelle sue opere, rimaste (e ancora da costruire) in tutta Europa ne danno testimonianza.

Il 22 settembre è stato inaugurato il nuovo centro direzionale del porto di Anversa (Belgio), progettato dallo studio Zaha Hadid Architects: Port House.

13_zha_port-house_antwerp_helene-binet_popup

L’edificio è stato subito ribattezzato il “diamante” per la facciata sfaccettata in vetro del nuovo corpo di fabbrica che sovrasta la storica caserma dei vigili del fuoco.

03_zha_port-house_antwerp_hufton-crow_popup

Port House è il nuovo centro direzionale del porto, riunifica in una sola sede tutti gli uffici delle autorità portuali distribuite in vari edifici e allo stesso tempo rende omaggio alla tradizione storico-economica di Anversa, la lavorazione dei diamanti.

07_zha_port-house_antwerp_tim-fisher_popup
L’incarico ricevuto dallo studio Zaha Hadid Architects a seguito di un concorso internazionale era di rinnovare e ampliare un edificio preesistente e ormai dismesso. Port House è infatti costituito da due elementi: la storica caserma dei vigili del fuoco, che è l’edificio ristrutturato, e il “diamante“.

01_zha_port-house_antwerp_hufton-crow_popup

Questo nuovo corpo di fabbrica dalle forme sinuose appare adagiato sull’ex caserma. Il suo sviluppo in altezza non interferisce con le forme dell’edificio preesistente, anzi ne appare totalmente slegato.

05_zha_port-house_antwerp_hufton-crow_popup

Le facciate tutte parimenti importanti, sono costituite da pannelli triangolari sorretti da apposite strutture. La forma sinuosa è data da un passaggio graduale dalle facciate piane a sud, a quelle parametriche a nord.

12_zha_port-house_antwerp_helene-binet_popup

Alternando pannelli vetrati trasparenti e pannelli in alluminio riflettente variamente inclinati, gli architetti hanno creato un gioco continuo e dinamico di luci e colori in facciata. Tutti elementi che concorrono a fare di Port House la nuova icona del porto di Anversa. (Agnese Bifulco)

09_zha_port-house_antwerp_tim-fisher_popup

Ho sempre pensato che un progetto del genere, porta una città o una nazione intera a cambiare le sorti del proprio futuro. L’intelligenza d’investire nel cambiamento e nella tecnologia migliora chi li vive.

Il genio di un Architetto, per fortuna nata Donna!

Sacs.

Nessun commento

Inserisci un commento

11 + 1 =