Casa Elle 2016

Ristrutturatre un appartamento è sempre una sfida.

Una sfida che ogni Architetto accetta molto volentieri.

Quando siamo entrati per la prima volta dentro questo edificio, è stata un’emozione indescrivibile, si è aperto un portale del tempo e ci siamo sentiti catapultati nel secolo scorso.

Una sensazione strana che non avevo mai provato entrando in un ambiente nuovo.

Il tempo si è fermato a casa L.

Fidatevi, è come se i proprietari fossero partiti, e avessero lasciato tutto così.

Lo studio medico, la pergamena di Laurea con lo stemma di re Vittorio Emanuele, il telefono, quello nero appeso al muro, la vetrinetta e il lettino prettamente da studio medico, la camera da letto, il salone,…. mi mancava solo di essere vestita a tema!

Sfida accetttata naturalmente.

Ed ecco qui la nostra proposta di ristrutturazione.

pianta2

Abbiamo cercato di non uscire molto fuori tema, anche perchè lasciare i pavimenti originali, -scelta azzeccatissima, con una buona dose di buon senso -, ha fatto si che il tutto nascesse da se, con uno stile vintage che amiamo molto, rivisitato in chiave moderna.

01

Ingresso.

02

I mobili sono tutti su nostro disegno, accompagnati da pezzi contemporanei e non.

 i soffitti tutti voltati sono stati anch’essi lasciati e ripristinati.

piu-piccola

Zona living.

vista-piccola

Zona living.

02

TO BE CONTINUED…………………………….

Sacs.

1Commenti
  • Giovanni impellizzeri
    Inserito alle 19:57h, 16 Novembre Rispondi

    Bello

Post A Reply to Giovanni impellizzeri Cancel Reply

16 − 4 =